fbpx

Il blog aziendale ha tra i suoi obiettivi principali quello di creare una sequenza di contenuti che intercettino le ricerche informazionali degli utenti sui motori di ricerca e aumentare il traffico verso il sito web. Richiede del personale specializzato e una strategia contenutistica ben definita che tenga in considerazione in primis il mercato in cui opera l’azienda. 

Blog aziendale: cos’è e come si organizza?

Con il termine blog aziendale si intende una sorta di diario usato dalle aziende per pubblicare articoli con un tono di voce differente da quello usato nei contenuti web istituzionale. Il portale rimane fermo, il blog invece si evolve e intercetta costantemente nuovi lettori.

Il blog normalmente nasce in una sottocartella del dominio principale o in un dominio di terzo livello. Gli articoli del blog hanno un’impostazione e utilizzano un linguaggio diverso dai comunicati stampa o pubbliredazionali. L’utente che arriva sul blog è in cerca di un contenuto che risponda a un bisogno informativo e non di una promozione o un testo autoreferenziale. 

Prima di scrivere gli articoli per il blog aziendale, bisogna avere una strategia di web marketing ben definita che prevede l’analisi dei competitor, lo studio del target e la mappa dei contenuti. Questi ultimi vanno organizzati in un calendario editoriale.

Creare un blog aziendale esterno o inserire un blog nel proprio sito?

Blog aziendale

Creare un blog aziendale risponde a diversi obiettivi:

  • SEO: Il vantaggio in termini SEO non riguarda solo il posizionamento ma anche i link interni e l’attenzione che guadagni agli occhi di Google.
  • Storytelling: il blog sfrutta la capacità di raccontare storie, impiegata come principale strategia di comunicazione persuasiva.
  • Influenzare l’acquisto: il blog influenza in maniera positiva le decisioni di acquisto da parte dei potenziali clienti.
  • Lead generation: il blog porta traffico attraverso banner e pop-up, verso le pagine che attirano i potenziali clienti.
  • Brand Awareness: il blog aumenta la capacità di una marca di farsi riconoscere e fare in modo che il proprio nome si colleghi a valori positivi.
  • Community: il blog ti permette di creare un rapporto più stretto con il potenziale cliente, di rispondere alle sue domande e creare discussioni. 
  • Potenziare il calendario editoriale social: un blog aziendale ti consente di avere a disposizione del materiale interessante da condividere tramite i social.

Un blog aziendale può essere creato interno al proprio sito istituzionale o esterno allo stesso. Da uno punto di visto SEO inserire un blog nel proprio sito può risultare la scelta migliore. Perché i link in ingresso che arrivano sul blog trasferiscono la propria forza sul dominio più importante. Inoltre lasciare l’utente libero nel proprio sito di seguire un percorso di navigazione ben concepito può rivelarsi fondamentale anche in termini di fidelizzazione.

Perché affidarsi agli esperti

Un blog aziendale può essere inserito all’interno del proprio sito o nascere come unica entità online, ma ovviamente il successo del proprio blog aziendale richiede tempo e professionalità. Come rimarcato tutto nasce da una serie di analisi SEO preliminari che si traducono in una calendarizzazione precisa.

Enjoip, di concerto con Planetel, ha un team dedicato alla creazione di siti web, e-commerce e al digital e web marketing. Enjoip offre soluzioni scalabili e modulabili in base alle singole esigenze: in base ai propri obiettivi di business, il team esperto elabora una strategia su misura.

Il blog aziendale può fare la differenza